Una nuova cultura del fare comunicazione (in questo mercato)

by

massive change, by 416style

Lavorare oggi sulle forme di comunicazione pubblicitaria richiede di capire la nuova forma di relazione che produttori (mercati) e consumatori stanno costruendo, modellando una sensibilità della convergenza che ha il sapore di una mutazione innanzitutto culturale.

Il frame mediologico che utilizzo nel corso di Comunicazione Pubblicitaria e Linguaggi Mediali (qui, a CPO) mi ha portato quest’anno a pensare un ciclo di seminari nel quale discutere assieme a studenti ed esperti (quelli sensibili, a mio parere) lo scenario in mutazione, per guardare il “margine” del cambiamento e la nuova cultura (della comunicazione, del marketing, ecc.) della quale vediamo gli effetti mainstreamizzati, in superficie, ma di cui dobbiamo imparare ad osservare le tracce in profondità.

Il primo incontro è stato con Alex Giordano dei Ninja Marketing, che ha saputo raccontare la necessità di formare la realtà imprenditoriale italiana alla mutazione che verrà – e che già la sta investendo – e una nuova generazione di comunicatori (perdonate: il termine è stantio) che posseggano una spiccata capacità di lettura del contemporaneo e sintonia con i valori che si affermeranno nei mondi dl consumo.

Il secondo è previsto per Lunedì 19 gennario (ore 10-13) con Marco Massarotto, ceo di Hagakure, ed autore – ispirato – della prima riflessione “seria” sulle Internet P.R. Ci parlerà della natura “conversazionale” della mutazione e della necessità di costruire modi e terreni di dialogo fra imprese e consumatori – che sembra un bello slogan che abbiamo già letto troppe volte ma visto ancora poco praticare e con successo.

Il terzo incontro lo avremo Mercoledì 21 gennaio (ore 10-13) con Gianluca Diegoli (aka [mini]marketing), lettore raffinato delle variazioni minimali della realtà del MKTG che ci circonda, ed autore del libro [mini]marketing, 91 discutibili tesi per un marketing diverso – da scaricarsi, leggersi e rileggersi. Con lui discuteremo alcune delle “tesi”, vere e proprie generatrici di dubbi che colpiscono al cuore il MKTG contemporaneo, come la n°10: “Se la pubblicità viene ancora comprata è solo perché per il direttore marketing è più facile spendere-econfondere, che cercare di cambiare la cultura aziendale al proprio interno”.

Per raccntare questa mutazione culturale (che verrà) cominciamo con tre “mutanti”, altri seguiranno.

Annunci

Tag: , , , , , ,

5 Risposte to “Una nuova cultura del fare comunicazione (in questo mercato)”

  1. Micro segnali sulla quotidianità della Rete nella sfera dei consumi « I media-mondo. La mutazione che vedo attorno a me. Says:

    […] Micro segnali sulla quotidianità della Rete nella sfera dei consumi Pubblicato il Gennaio 20, 2009 di gboccia L’occasione è stata quella di avere Marco Massarotto ospite del mio corso di Comunicazione Pubblicitaria e Linguaggi Mediali. […]

  2. Marco Massarotto Says:

    Troppo gentili, giornata meravigliosa e piacevolissima. Studenti super preparati e interessati. Davvero bello.

  3. gboccia Says:

    Un bel momento di apprendimento e confronto, non c’è che dire 🙂 Ovviamente qui le porte sono sempre aperte al mondo reale.

  4. Societing: Fabris a Cpo « insights - cambia la comunicazione Says:

    […] ruolo centrale nel passato e che oggi ha bisogno di profonde revisioni. Ne abbiamo già parlato in altre occasioni, in quest’anno accademico. Per riflettere sul nuovo rapporto tra brand, consumatori e […]

  5. 91 discutibili tesi per un marketing diverso – l’ebook | [mini]marketing Says:

    […] di Consulenza Bonucchi e Associati Afanear Spailab Innovando Booksblog Giovanni Boccia Artieri CPO – Università Urbino Simone Favaro La Rejna MediaFlu Lago Blog Italia Independent Dr. O-One Html.it Internet Manager […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: