Marche partecipate (o no?)

by

Adriana Ripandelli di Mindshare Italy, ci sta raccontando la sua esperienza di account senior e di responsabile dell’innovazione in tema di comunicazione sulle nuove forme di partecipazione dei consumatori alla costruzione dei contenuti dei brand e dei loro prodotti. Il tema è “Marche partecipate: un reality check. Cosa ne pensano le aziende e cosa fanno in concreto nelle loro pratiche quotidiane”, nell’ambito dell’insegnamento di Economia del consumo, della marca e dell’esperienza. Strategie di collaborazione attivate dalle imprese: forme di customizzazione di massa piuttosto che forme di supporto dei brand alla coltivazione delle passioni dei consumatori e alla costruzione di community. Forme di partecipazione spontanea dal basso dei consumatori, che i brand possono trovarsi a gestire. Motivate prese di distanza da una (eccessiva) partecipazione del consumatore che viene vissuta come contraddittoria con la missione del brand.

fiorucci

lenshd1lenshd2lenshd4lenshd8

Attraverso una serie di studi di caso di grandi marchi, Adriana ci sta facendo entrare nella realtà delle “marche partecipate”, testando aspettative, desideri, disponibilità e resistenze dei marchi in relazione al nuovo rapporto che si sta profilando con i consumatori, sempre più attivi e partecipativi. Al di là della retorica attuale, per ragionare insieme sulle effettive possibilità e sul significato del nuovo rapporto che si sta costruendo tra brand e consumatori. Da entrambi i lati.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: