La migliore pubblicità… (2)

by

… continuano a farcela i nostri studenti, anche in un terreno non semplice e poco frequentato come quello della pubblicità di pubblica utilità.
L’occasione per mettere alla prova non solo le abilità tecniche, ma anche sensibilità e attenzione nei confronti di una delle più attuali tematiche ambientali, quella del riciclo e del riuso, è stata offerta dal concorso indetto dall’Associazione culturale Scrap in concomitanza con l’evento PesaRottAma, tenutosi a Pesaro dal 29 aprile al 1 maggio scorsi.
Il concorso, così come la manifestazione, ha avuto il patrocinio di enti pubblici e privati come il Comune di Pesaro, la Provincia di Pesaro e Urbino, il Pesaro Film Festival, Legambiente, l’Istituto Nazionale di Bio Architettura, così come la collaborazione – fra gli altri – di Coop Adriatica, Marche Multiservizi, Sider Rottami Adriatica, uniti dal sostegno ad un evento che mirava a sensibilizzare soprattutto le giovani generazioni, attraverso la forma video, al concetto di riciclo creativo dei rifiuti.
La creatività, dunque, a servizio di una iniziativa che mirava a sollecitare uno sguardo alternativo e creativo nei confronti di ciò che normalmente viene trattato come spazzatura, ma che invece può tornare a nuova vita assumendo forme e significati diversi.
E proprio a questo principio si è ispirata la vincitrice del concorso Alessia Arcurio, studentessa del primo anno di Cpo, per ideare e realizzare il suo video Rimani con me, premiato proprio per la completezza di un prodotto semplice, poetico, di elevata qualità narrativa e tecnica, e allo stesso tempo efficace nella sua missione “pedagogica”. Perché la sfida, in questo caso, era proprio quella di riuscire a conferire un’anima non didascalica ad un prodotto visivo con un evidente intento formativo.
Sfida colta e superata da Alessia, come riconosciuto all’unanimità dalla giuria. Ma giudicate voi stessi
(Stefania Antonioni)

Rimani con me, di Alessia Arcurio

Annunci

Una Risposta to “La migliore pubblicità… (2)”

  1. Andhira Says:

    Molto bello, complimenti a Alessia! In questi casi non è affatto semplice non cadere nel banale (ma quella bambina così brava dove l’ha trovata?!)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: