Esempi d’intraprendenza #1: i laureati Cpo al lavoro

by

ilaria-pillaiSpesso, le prospettive post-laurea, non sono del tutto chiare. E quando non è facile destreggiarsi nel mondo del lavoro, non si ricorre al parere di un amico o di un esperto? Così ci siamo rivolti a studenti Cpo degli scorsi anni, per sapere come sono approdati al primo impiego, di cosa si occupano e cosa hanno tratto dal percorso di studi.
Spunti e consigli su quello che accade dopo, ma che è importante sapere fin da subito.
Lo chiediamo a Ilaria Pillai, laureata Cpo, occupata in una web agency.

Ilaria, in che anno ti sei laureata, e con quale tesi?
Mi sono laureata nel 2009 con una tesi sul wedding planning “Wedding planner: l’ingrediente segreto per un matrimonio perfetto”, il mio relatore è stato il prof. Roberto Alessi.

E dopo la laurea, cosa è accaduto?
Sono tornata a Roma per cercare lavoro, non volevo fare ulteriori esperienze formative. Dopo un anno dalla laurea (settembre 2010) sono stata presa alla JWT di Roma per uno stage nel reparto account. La segnalazione mi è arrivata proprio dall’Università di Urbino.

Puoi dirci qualcosa del tuo impiego attuale? Di cosa ti occupi?
Oggi lavoro in una web agency che offre servizi alle PMI. Il mio ruolo è eterogeneo, in generale consiste nell’ottimizzazione dei siti web (SEO), la creazione di siti tramite CMS, la redazione di contenuti ottimizzati, social media marketing e tutto ciò che attiene al web marketing in generale. Inizialmente mi occupavo di scrivere contenuti e di imparare le tecniche SEO e la loro applicazione. Lavorando ho imparato moltissime cose, specialmente ad avere più occhio per molti particolari, per le nuove tendenze, sono diventata più rapida nell’uso degli strumenti e ad oggi sono in grado di creare strategie di web marketing strutturate. La mia evoluzione personale e professionale è stata incredibile e questo si è riflettuto anche nella mia vita lavorativa e nello svolgimento delle mansioni in ufficio.

E come sei giunta a questo impiego?
Ho trovato l’annuncio per lavorare in PMI Servizi su un sito web. Visto che si trova a pochi minuti da casa ho deciso di portare il cv a mano. La responsabile dell’ufficio è una persona di ampie vedute, che ha deciso di farmi subito un colloquio e dopo due giorni mi ha comunicato l’assunzione. Prima 4 mesi con contratto a progetto e poi assunzione con contratto di apprendistato. Oggi mi occupo di tutto quello che può servire per soddisfare le richieste e le necessità di un cliente. Lavorando con le PMI è molto difficile trovare un compromesso fra lo svolgimento del lavoro e il prezzo che i clienti sono disposti a pagare, spesso troppo basso per una strategia che preveda tutti gli strumenti a disposizione. Riuscire a ottenere risultati nonostante ciò presuppone un grande sforzo e impegno.

Ilaria, nel complesso, ti senti soddisfatta delle tue scelte?
Mi sento molto soddisfatta perché amo il lavoro che faccio e mi piace anche l’ambiente di lavoro. Molti credono che una grossa agenzia sia la risposta lavorativa per avere soddisfazioni. Io non la penso così, credo che lavorare con pochi mezzi e ottenere ugualmente risultati dia una grandissima soddisfazione, perché ogni successo non è dovuto al nome, ma all’impegno e alla forza di volontà dell’intero team.

Tornando agli studi, cosa è stato più utile per la tua occupazione attuale?
In realtà il mio lavoro si discosta molto da tutto ciò che ho studiato durante l’università, di sicuro del CPO mi è stata utile la forma mentis. La capacità di aprirmi alle novità, di saper osservare il mondo sotto un altro punto di vista.

Visto il tuo percorso, hai qualche consiglio per i nuovi laureati Cpo, su come trovare lavoro o valorizzare al meglio le proprie competenze?
Io direi loro di non accontentarsi, ma di provare molte esperienze, anche se sembrano lontane da quelli che erano i loro obiettivi e sogni. Non è detto che provando a fare un lavoro nuovo non si trovi la propria strada, a me è successo così. Altro consiglio è quello di buttarsi, di non aver paura di mettersi alla prova.

Una curiosità, per soddisfare i dubbi dei nuovi immatricolati, quale laurea triennale ti ha condotto alla scelta del Cpo? Era un percorso affine o completamente diverso?
La mia laurea triennale è sempre in scienze della comunicazione, ma con indirizzo giornalismo. Avevo un piano di studi individuale, che ho costruito per acquisire competenze riguardo al web e al marketing, oltre, chiaramente, alla scrittura giornalistica.

Programmi per il futuro? Da qui a cinque anni, come ti vedi?
Di sicuro acquisirò maggiore professionalità, la SEO è un settore che muta continuamente e che ti mette sempre di fronte nuove sfide e nuovi studi. Altra specializzazione che voglio approfondire è l’utilizzo del CMS WordPress, ho scoperto questo strumento lavorando e lo trovo meraviglioso. Infine, e questo è il mio sogno nel cassetto, vorrei essere relatrice in un convegno di settore.
Da qui a cinque anni mi vedo sempre a lavoro in una web agency, questa è la strada che ho intrapreso e che voglio mantenere.

Il tutto, sempre in Italia o all’estero?
In Italia, per l’esattezza a Roma. Non voglio andarmene da qui, amo il nostro Paese e amo questa città. Qui ho i miei affetti, qui ho comprato casa, qui ho tutto quello che voglio sia presente nella mia vita personale, che non metterò mai dopo la vita professionale.

Contatti:
http://www.ilariapillai.it è il sito personale di Ilaria
http://news.pmiservizi.it è il corporate blog dell’agenzia in cui lavora
https://plus.google.com/communities/109254048492234113886 è la community di Google+ incentrata su WordPress di cui Ilaria è moderatrice

 

La prossima testimonianza: Michela, copywriter a Milano.

Annunci

Tag: , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: