Esempi di intraprendenza #17: i laureati Cpo al lavoro

by

Foto TizianaL’ultimo appuntamento con le interviste agli ex-studenti Cpo è con Tiziana Cosmi…

Ciao Tiziana! La tua è una bellissima storia di coraggio e intraprendenza! Ci racconti tutto partendo  dall’inzio?! Dicci della laurea!

Mi sono laureata al CPO nel febbraio del 2012 con una tesi sperimentale sul marketing dei servizi elaborata nel corso del mio periodo di stage presso Goliardica Editrice (Cervignano del Friuli – UD), dal titolo: “Sviluppo del Service Management e analisi del caso imprintaonline.it”, il mio relatore è stato il prof. Nicola Grande.

Appena un mese dopo la laurea avevo un contratto a progetto in una agenzia di pubblicità di Pordenone, la Dyn Art, con l’incarico di curare i canali social di alcuni clienti. Probabilmente mi ha aiutata ad avere questa opportunità il fatto di aver iniziato a mandare curriculum alle aziende già da prima di conseguire il titolo, per farmi un po’conoscere. In seguito ho mandato una seconda mail a coloro che mi avevano in qualche modo risposto, segnalando di aver conseguito anche la lode. Così, sono stata contattata da Dyn Art e l’incarico è durato circa 8 mesi. Una volta conclusa questa prima esperienza ho deciso di approfondire gli argomenti “social” e “tecnologia” frequentando due corsi regionali, uno dedicato al marketing turistico e alla promozione del territorio con la realtà aumentata, l’altro più specifico sulle tecniche di social media marketing.

Logo Free OolyE adesso? Qual’è il tuo impiego attuale?

Devo dire che mi ha sempre stuzzicata l’idea di essere una free lance: certo, sono consapevole del fatto che si tratti di una scelta rischiosa, ma l’idea di fare le cose “come dico io” è stata un chiodo fisso fin da quando ho lasciato il CPO. Una volta tornata in Friuli, infatti, le esperienze di stage e lavoro che ho trovato mi avevano fatta sentire “trattenuta” e devo dire che ero piuttosto insofferente al “metodo classico” da ufficio, con poca libertà e che trovavo troppo statico. Completamente diverso dai lavori che eseguivamo in gruppo ai laboratori successivi ai corsi! Così ho preso il coraggio a due mani e ho deciso di mettermi alla prova. La mia passione per la regione Friuli Venezia Giulia, la sua storia, la sua cultura mi ha portata spontaneamente a decidere di “prendermi cura” dei suoi imprenditori. Ho aperto partita iva e ho lanciato il progetto Free Ooly, l’attività che ha nel nome stesso la sintesi tra il mio desiderio di libertà espressiva e il mio ambito di azione. Sono molto contenta della scelta fatta: credo che sia stata presa con la giusta consapevolezza e nel momento migliore della mia vita, in quanto non ho grosse responsabilità economiche sulle spalle. Magari, se avessi posticipato, tra qualche anno la mia situazione personale sarebbe potuta essere diversa e io non avrei avuto le stesse chance di oggi.

Bravissima!  Hai consigli da regalare ai nostri nuovi studenti?

Quando ho conseguito la laurea triennale in Comunicazione e Pubblicità a Trieste sentivo di avere ricevuto una buona base teorica, ma la pratica era qualcosa di assolutamente sconosciuto per me; e lì, sapevo che sarebbe rimasta tale.

Ho scelto il CPO proprio perché avevo letto che comprendeva attività pratiche oltre che teoriche e devo dire che le aspettative non sono state deluse! Anzi, ho trovato perfino di più di quanto mi aspettassi! Certo, i laboratori che si fanno dopo i corsi teorici sono utili, ma il CPO ha più di un valore aggiunto: il magnifico rapporto che si crea con i professori, la disponibilità della Colonia della Comunicazione, i seminari con ospiti di eccezione sono solo alcuni elementi che rendono questa laurea magistrale unica nel suo genere. E poi, a Pesaro c’è qualcosa di magico che ti porta a sentirti come in un vero gruppo di lavoro con i colleghi-amici, e non come una semplice classe di studenti.

A chi si iscrive oggi, il mio consiglio è: VIVETE A PIENO QUESTI DUE ANNI!!!

Un’ultima domanda: il futuro! Come ti vedi da qui a …diciamo cinque anni?

Da qui a cinque anni… e chi lo sa! Il mio desiderio più grande è quello di sentirmi realizzata come persona e nel lavoro, quindi potrei dire che sogno di poter iniziare a costruire la mia famiglia sostenendomi grazie al successo di Free Ooly.

Grazie a Tiziana e grazie anche a tutti i nostri ex-studenti che, condividendo con noi le loro storie e i loro consigli, ci hanno tenuto compagnia in questi mesi…ma soprattutto un grazie di cuore a tutti i nuovi Cpo che ci hanno letto e seguito con interesse. A tutti voi vanno i nostri migliori auguri per il futuro! 😉

Annunci

Tag: , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: