LAUREATI CPO AL LAVORO: Federico Lodolini, strategist a Londra

by

lodolini

Cercare la connessione tra brand, cultura e persone per produrre comunicazione. E non, al contrario, “un’ulteriore interruzione fastidiosa”. È in questi termini che Federico Lodolini presenta sul profilo LinkedIn il proprio modo di intendere il lavoro da strategist. Federico ci spiega e ci racconta di più all’interno di questa intervista che raccoglie le tappe salienti della sua carriera: dalla laurea in Cpo nel 2006 al lavoro attuale a Londra per l’agenzia Portas ottenuto nel 2014.

– Cosa hai fatto subito dopo esserti laureato?

«Subito dopo la laurea ho proseguito la mia esperienza lavorativa come Creative Strategist in “ANDY. The Opensource Ideas Factory”, un’agenzia creativa indipendente con sede a San Marino e Londra. In Andy avevo svolto anche il mio stage universitario».

– Quali secondo te sono state le competenze apprese nel corso di laurea CPO che si sono rivelate più vicine alle reali dinamiche del mondo del lavoro?

«Lavorando come strategist in agenzie di comunicazione ho il compito di individuare il ruolo dei brand all’interno di un determinato contesto sociale. Il corso di laurea CPO mi ha dato gli strumenti per analizzare il rapporto Marca-Consumatore mantenendo una prospettiva umanistica, non “viziata” dalle approssimazioni e scorciatoie di pensiero tipiche delle agenzie di pubblicità. L’altra esperienza importante fatta durante il periodo CPO è quella legata ai contest ed ai laboratori in cui abbiamo messo mano sul Guerrilla marketing. Un ottimo modo per sperimentare di persona tutte le fasi legate alla creazione di una campagna di comunicazione, dalla progettazione alla pratica».

– Il tuo profilo principale è quello di strategist. Puoi parlarci invece della tua esperienza come trend hunter?

«Ho lavorato come Trend Hunter freelance per PSFK ed altre società vivendo in Italia e lavorando full time per altre agenzie. Il mio ruolo era quello di mappare alcune tendenze di consumo sul territorio italiano ed europeo».

– Qual è stato il tuo contributo per la campagna The Profiteers di Fiorucci? 

«Per la campagna “The Profiteers” ho lavorato come Communication Strategist. Ho supportato il team nella definizione della strategia di comunicazione integrata e multicanale. In parole povere: come sfruttare al meglio il potenziale di ogni canale di comunicazione (piattaforme social, Ambient media, TV commercial, Direct mailing) e come integrarli tra loro in un’unica campagna integrata.

La campagna nel 2013 ha vinto due bronzi a Cannes (categorie “Best Use of Special Events and Stunt/Live Advertising, DIRECT – Flat mailing), Una shortlist (Categoria MEDIA – Best use of social media) ed un bronzo al London International Advertising Award (Integration)».

– Perché hai deciso di lasciare McCann per Portas? 

«Volevo trasferirmi a Londra per fare un’esperienza in un’agenzia Inglese per cui ho dato le dimissioni da McCann e mi sono spostato. Dopo qualche mese mi hanno fatto una proposta in Portas ed ora sono qui».

– Parliamo di Real shit, start up marchigiana che si basa sulla raccolta di letame organico. Come è nata l’idea e quale approccio avete utilizzato per la comunicazione dell’azienda?

«L’idea di raccogliere letame di campagna e venderlo in città è nata da una semplice constatazione: esiste un prodotto con una storia antica che in città nessuno utilizza né conosce. Il nostro obiettivo è quello di raccontare proprio quella storia e spiegare perché coltivare il proprio orto rappresenta una scelta ideologica più che un semplice hobby».

Annunci

Tag: , , , , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: