Posts Tagged ‘Festival Cinema di Pesaro’

Le vincitrici del concorso guerriglia per Pesarofilmfestival 2013 raccontano

luglio 21, 2013

Siamo Doris, Celeste ed Agnese, abbiamo 23 anni e veniamo da Roma, Terni e Pescara. Proveniamo da università e percorsi di studi molto diversi, eppure fin dai primi esperimenti di questo corso di laurea, con l’aiuto e l’organizzazione dei nostri professori, abbiamo capito che le nostre diversità non avrebbero fatto altro che aumentarne la creatività e il divertimento. Accumunate dalla stessa passione per il cinema, abbiamo partecipato al primo incontro con i responsabili del Festival, dal quale ne siamo uscite con incertezze, ma tanta curiosità. Il tema “Fuori Norma” e il cinema Indipendente ci hanno fatto pensare fin da subito a molte cose, grandi ed elaborate. Forse talmente tanto da uscir fuori dal vero spirito della guerriglia.
Dopo le prime bozze e i primi progetti, abbiamo deciso di porre al centro della scena le persone e i cittadini di Pesaro e cosa avrebbero detto del Cinema Fuori Norma. Abbiamo pensato pensato e pensato e anche grazie all’aiuto dei nostri professori e alla partecipe disponibilità del Professor Livi, ci siamo chiesti: “E se domandassimo alle persone di pensare?” In un attimo abbiamo immaginato i pensieri e le riflessioni della gente sparsi per la città e che questi potessero essere letti in qualsiasi momento dai propri autori e da tutti gli altri. Ci servivano dei mezzi semplici e creativi per i partecipanti. E noi i nostri mezzi li abbiamo trovati nella carta e nella strada. Fissare le parole di tutti su carta e per le strade per portare le persone al Festival o almeno per accorciarne le distanze. E’ nata così l’idea degli sticker e che questi potessero creare un vero e proprio percorso stradale per i principali punti del Festival.
IMG_0978
Abbiamo impiegato due settimane e tutte le risorse possibili per trovare i materiali adatti, abbiamo setacciato cartolibrerie e tipografie della città e dintorni, avevamo tester ovunque, dovevamo trovarli bianchi, pratici e che potessero resistere agli agenti atmosferici. Fino a trovare la soluzione in una ferramenta. Il primo giorno di Guerrilla è stato un esperimento condiviso: io, Celeste ed Agnese siamo state affiancate dal Professor Livi e dai molti amici e compagni di università. Eravamo armate di sticker, brochure con le info del contest e pennarelli e ci domandavamo come iniziare, come convincere le persone e cosa dirgli. Fissato il cartello di start, ho rotto il ghiaccio con il primo sticker; abbiamo iniziato a fermare i passanti, i ragazzi del liceo, dell’università, adulti e persone di altri paesi. Fin da subito la risposta è stata molto positiva, le persone che fermavano erano incuriosite dai quadrati bianchi che irrompevano sulla via principale di Pesaro ed erano spinti a partecipare dalla facilità del compito. Poi alcuni hanno iniziato a fermarsi spontaneamente e a chiederci cosa pensavamo della loro parola e se avessero potuto metterla, come se avessero timore che fosse troppo personale; eravamo riuscite nel nostro intento! Il serpente di sticker cresceva a vista d’occhio, ma io e le mie compagne guerrillere abbiamo dovuto affrontare un grosso nemico: fin dalla seconda giornata di lavoro il brutto tempo e la continua pioggia hanno spazzato via tutte le nostre parole. Ma le nostre parole erano già state tutte fotografate e postate online; una giornata di sole è bastata ad asciugare la strada e a ricominciare. Abbiamo riniziato e nel giro di pochissimo abbiamo percorso e tracciato metri e metri di parole “Fuori Norma”, la curiosità delle persone aumentava e con loro riflessioni e pensieri personali, politici, universali e sul cinema.
20130701_232255
Queste hanno contribuito ad arricchire ancor di più l’esperienza della Guerrilla resa possibile dalle mie compagne Andrea Celeste Francesconi e Agnese Di Giovanni, dall’attenta e quotidiana disponibilità del Professor Marco Livi, dal supporto e l’incoraggiamento della Professoressa Roberta Bartoletti, da tutta l’organizzazione del Festival del Cinema di Pesaro, dal responsabile organizzativo Cristian Della Chiara e da tutti i nostri amici del Cpo.
Doris Pesce

980273_10201450695618454_2059356829_o
Le vincitrici con Marco Livi, art director de la COLONIA della comunicazione


Il video realizzato da A. Celeste Francesconi

una panchina, nemmeno

giugno 21, 2012

Immagine

cerca quella che più ti piace a Pesaro o qui

una lavagna non basta

giugno 21, 2012

dopo solo un giorno …

se passate da Pesaro, potete aggiungere le vostre dichiarazioni d’odio e amore – fino a tutta la durata del festival del cinema di Pesaro (25 giugno-2 luglio 2012)

oppure su twitter

guerriglieri di parola a Pesaro

giugno 19, 2012

Non hanno l’aria molto minacciosa, ma periodicamente si dedicano alla guerriglia.
Parte oggi la nuova campagna per la comunicazione della Mostra del cinema di Pesaro, edizione 2012, dopo il consueto concorso realizzato dal Festival in collaborazione con la COLONIA della comunicazione. Tre vincitrici, quest’anno: Maria Vittoria Carone, Serena Merico e Dalia Sarnataro del secondo anno Cpo, che si sono lasciate ispirare dal grande Nanni Moretti, dal suo rispetto per le parole. L’idea è una metafora cara a Moretti: un diario collettivo dove condividere pensieri ed esprimere la propria opinione sulla realtà che ci circonda.

Il progetto vincitore coinvolge la città di Pesaro e i suoi abitanti con azioni negli spazi urbani e nei social network dal forte potenziale “virale” per un pubblico giovane e si struttura in due iniziative:

– “Cara Italia ti amo/ti odio perché”: una lavagna-installazione su cui poter scrivere liberamente i propri sentimenti verso l’Italia. Su Twitter, il lancio di un analogo thread con hashtag #pff48, #italiatiamo, #italiatiodio.

– “La panchina dei pensieri”: ai lati di panchine in punti strategici, due lavagnette-fumetto. Da una parte una battuta significativa da un film di Moretti, dall’altra un fumetto bianco su cui poter scrivere la propria risposta. Il gioco interattivo continua online: i partecipanti saranno invitati a farsi fotografare sotto i fumetti e a condividere le foto sulla pagina Facebook della 48a Mostra. La foto che otterrà più “mi piace” verrà premiata con gadget e materiale ufficiale della Mostra.

Le vincitrici ci racconteranno la loro esperienza a conclusione del Festival, ce l’hanno promesso ;), intanto ecco la foto del gruppo di studenti che ha partecipato (qualche assente giustificato), con il direttore artistico della COLONIA, il prof. Marco Livi.

shoot and share!

giugno 19, 2011

Se passate da Piazza del Popolo, in occasione del Pesaro film festival che inizia oggi, giocate al nostro gioco

Le vostre foto possono participare al concorso su fb, l’immagine che raccoglie più Like vince una maglietta.

la migliore pubblicità… (1)

giugno 16, 2011

…ce la fanno i nostri studenti.
Con le idee che riescono ad esprimere, con le proposte che arrivano a fare, con i progetti che giungono a realizzare.
Il più recente esempio è quello delle idee presentate al concorso per la comunicazione ai giovani della 47esima edizione della Mostra Internazionale del Nuovo Cinema di Pesaro, 19-21 giugno 2011. Tutti bravi, davvero. Peccato poterne realizzare solo una.
Il progeto vincitore è Shoot & Share di Giuseppe Mascolo, Sivia Savi e Luisa Meloni, iscritti al secondo anno di Cpo, che hanno puntato sull’evento speciale della Mostra, quest’anno dedicato al cinema di Bernardo Bertolucci. Come racconta qui lo stesso Giuseppe, i tre autori del progetto hanno realizzato una installazione temporanea in Piazza del Popolo a Pesaro, una delle sedi delle proiezioni del cinema di piazza, che consente ai passanti di farsi delle foto nei panni dei grandi protagonisti dei film di Bertolucci ospitati nella rassegna.

Le foto scattate potranno partecipare anche a un contest, ospitato nella pagina Fb del Festival http://www.facebook.com/pages/Mostra-Internazionale-del-Nuovo-Cinema-Pesaro-Film-Festival/360199757028
Giuseppe, Silvia e Luisa hanno anche realizzato due spot radio, potete ascoltarli qui

Che altro aggiungere? Andate in piazza, scattate e condividete. E magari, se non vi costa troppa fatica, segnalatecelo qui e sul nostro gruppo Cpo su Facebook http://www.facebook.com/home.php?sk=group_5206869524

comunicare il cinema

aprile 13, 2011

Parte oggi la quarta edizione del concorso per la comunicazione non convenzionale sul Festival del cinema di Pesaro, aperto a studenti di Cpo e Sdc.

La scadenza per la presentazione dei progetti è il 17 maggio 2011. Il progetto vincitore sarà comunicato il 31 maggio, e sarà realizzato dagli ideatori.

Trovate notizie e immagini sui progetti che hanno vinto le precedenti edizioni in questo stesso blog-

La collaborazione con il Festival del cinema di Pesaro, alla sua 47esima edizione, prevede anche la costituzione di una giuria giovani, a cui possono partecipare studenti cinefili dell’Università di Urbino Carlo Bo. Chi fosse interessato a partecipare alla giuria può contattare direttamente info@pesarofilmfest.it, indicando nell’oggetto “candidatura giuria giovani”.

Per informazioni su materiali prodotti dal Festival o ulteriori informazioni relative alla manifestazione potete contattare (senza esagerare) Cristian Della Chiara all’indirizzo pesaro@pesarofilmfest.it.

Prodotti non convenzionali per il cinema

luglio 10, 2010

Ecco il progetto vincitore del concorso per la campagna di comunicazione del Festival del cinema di Pesaro 2010: prodotti non convenzionali.
Ne parlano i Ninjamarketing qui

Ecco il video che ha avuto la menzione speciale nell’ambito del concorso, che promuove la rassegna del cinema russo contemporaneo.

di Alessandro Fiori

cpo ama il cinema

maggio 25, 2010

Lunedì 31 maggio verrà proclamato il progetto vincitore del concorso per la comunicazione non convenzionale della 46esima Mostra Internazionale del Nuovo Cinema di Pesaro. Ci vediamo alle 14,30 a Pesaro Studi, e sarà presente il direttore artistico del Festival, Giovanni Spagnoletti.

Per il terzo anno il Festival accanto alla giuria di esperti prevede la costituzione di una giuria giovani, a cui possono candidarsi gli studenti Cpo. Gli interessati devono scrivere a info@pesarofilmfest.it e presentarsi a Pesaro Studi lunedì 31 maggio alle 14,30, all’incontro con il direttore artistico del festival.

Cinema overcomes all barriers/il video

giugno 21, 2009

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: