Posts Tagged ‘pubblicità’

che laurea triennale occorre per accedere a Cpo?

luglio 4, 2013

L’accesso a una laurea magistrale richiede un percorso di studi triennale affine.
Nel caso di Cpo, l’accesso diretto è dalle lauree triennali o quinquennali in Scienze della comunicazione (L14, L20 o lauree vecchio ordinamento), ma anche altri laureati possono accedere se possiedono i cosiddetti “requisiti curricolari”, ossia se hanno sostenuto un numero sufficiente di esami (70 cfu) nelle discipline che si ritengono di base per un percorso magistrale nella comunicazione pubblicitaria.
Solitamente lauree in sociologia, economia, filosofia, lingue e lettere moderne possono accedere, se i laureati hanno seguito curricola più pertinenti alle scienze della comunicazione.

I requisiti necessari per l’accesso a Cpo sono contenuti nel “Regolamento didattico”, che trovate per esteso qui, ma per semplicità ecco in sintesi quel che riguarda il calcolo dei requisiti di accesso. Se avete dei dubbi scriveteci e vi aiuteremo a valutare la vostra situazione: roberta.bartoletti@uniurb.it.

Per accedere alla laurea magistrale Cpo occorre un numero minimo di 70 cfu nei seguenti SSD, di cui almeno 4 cfu per lingua inglese:

INF/01 INFORMATICA
ICAR/17 DISEGNO
ING-INF/03 TELECOMUNICAZIONI
ING-INF/05 SISTEMI DI ELABORAZIONE DELLE INFORMAZIONI
L-ART/04 MUSEOLOGIA E CRITICA ARTISTICA E DEL RESTAURO
L-ART/05 DISCIPLINE DELLO SPETTACOLO
L-ART/06 CINEMA, FOTOGRAFIA E TELEVISIONE
L-ART/07 MUSICOLOGIA E STORIA DELLA MUSICA
L-FIL-LET/10 LETTERATURA ITALIANA
L-FIL-LET/11 LETTERATURA ITALIANA CONTEMPORANEA
L-FIL-LET/12 LINGUISTICA ITALIANA
L-FIL-LET/13 FILOLOGIA DELLA LETTERATURA ITALIANA
L-FIL-LET/14 CRITICA LETTERARIA E LETTERATURE COMPARATE
L-LIN/01 GLOTTOLOGIA E LINGUISTICA
L-LIN/12 LINGUA E TRADUZIONE – LINGUA INGLESE
L-LIN/04 LINGUA E TRADUZIONE – LINGUA FRANCESE
M-STO/04 STORIA CONTEMPORANEA
M-DEA/01 DISCIPLINE DEMOETNOANTROPOLOGICHE
M-FIL/01 FILOSOFIA TEORETICA
M-FIL/02 LOGICA E FILOSOFIA DELLA SCIENZA
M-FIL/03 FILOSOFIA MORALE
M-FIL/04 ESTETICA
M-FIL/05 FILOSOFIA E TEORIA DEI LINGUAGGI
M-PED/01 PEDAGOGIA GENERALE E SOCIALE
M-PED/03 DIDATTICA E PEDAGOGIA SPECIALE
M-PED/04 PEDAGOGIA SPERIMENTALE
M-PSI/01 PSICOLOGIA GENERALE
M-PSI/05 PSICOLOGIA SOCIALE
M-PSI/06 PSICOLOGIA DEL LAVORO E DELLE ORGANIZZAZIONI
IUS/01 DIRITTO PRIVATO
IUS/02 DIRITTO PRIVATO COMPARATO
IUS/04 DIRITTO COMMERCIALE
IUS/05 DIRITTO DELL’ECONOMIA
IUS/09 ISTITUZIONI DI DIRITTO PUBBLICO
IUS/10 DIRITTO AMMINISTRATIVO
IUS/14 DIRITTO DELL’UNIONE EUROPEA
IUS/20 FILOSOFIA DEL DIRITTO
IUS/21 DIRITTO PUBBLICO COMPARATO
SECS-P/01 ECONOMIA POLITICA
SECS P/02 POLITICA ECONOMICA
SECS-P/06 ECONOMIA APPLICATA
SECS-P/07 ECONOMIA AZIENDALE
SECS-P/08 ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE
SECS-P/10 ORGANIZZAZIONE AZIENDALE
SECS-S/01 STATISTICA
SECS-S/04 DEMOGRAFIA
SECS-S/05 STATISTICA SOCIALE
SPS/01 FILOSOFIA POLITICA
SPS/02 STORIA DELLE DOTTRINE POLITICHE
SPS/04 SCIENZA POLITICA
SPS/07 SOCIOLOGIA GENERALE
SPS/08 SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI E COMUNICATIVI
SPS/09 SOCIOLOGIA DEI PROCESSI ECONOMICI E DEL LAVORO
SPS/10 SOCIOLOGIA DELL’AMBIENTE E DEL TERRITORIO
SPS/11 SOCIOLOGIA DEI FENOMENI POLITICI
SPS/12 SOCIOLOGIA GIURIDICA, DELLA DEVIANZA E MUTAMENTO SOCIALE

Annunci

acqua di casa mia

ottobre 9, 2010

Avete idea di quanti chilometri deve fare l’acqua prima di entrare nelle vostre case?
La Coop cerca di raccontarvelo con la sua nuova campagna “consumerista”, volta a incentivare consumi a chilometraggio più ridotto.

Chissà che impatto avrà sul primo mercato di consumo di acqua minerale in bottiglia (l’Italia è prima in Europa e terza nel mondo).

A Rimini tornano le sirene

maggio 12, 2010

era ora

fateli andare a Cannes

maggio 28, 2009

La guerriglia come atto d’amore disperato, questa volta per la pubblicità. Sarà il segno dei tempi 😉

indizio2+copia

Un gruppo di 7 studenti di Cpo vorrebbe andare disperatamente a Cannes, per il Festival Internazionale della Pubblicità, per partecipare alla sezione “Young Lions”, dedicata ai giovani, ricca di incontri con esperti del settore e momento di scambio d’idee con ragazzi provenienti da tutto il mondo. A caro prezzo, però, e con piccoli sconti per studenti. Da qui l’idea, di farsi progetto di comunicazione e cercare sponsorizzazioni per farsi mandare a Cannes. Con le loro parole:

Voglia di fare e brigare. Voglia di mettere finalmente in campo le conoscenze acquisite in anni e anni di studio. Ma soprattutto la voglia di arrivare là, a Cannes, al Festival Internazionale della Pubblicità. Tutto questo e altro ancora ci ha spinto ad aprire questo blog e intraprendere la via del guerrilla marketing.

Iscritti al corso di laurea specialistica in Comunicazione e Pubblicità per le Organizzazioni di Pesaro, provenienti da realtà differenti ma uniti dalla stessa passione: la pubblicità. Siamo sei ragazzi che hanno un sogno, andare al Lions Cannes 2009. Un’ottima occasione per fare esperienza, per partecipare a seminari, workshops e convegni tenuti da illustri professionisti mondiali, i veri e propri guru dell’advertising.

Esperienza un po’ costosa per dei giovani studenti come noi che nelle loro tasche hanno in compenso, tanta creatività. E questa dote abbiamo deciso di metterla in campo per percorrere i primi chilometri che ci separano da Cannes.

Dovevamo inventarci qualcosa, trovare qualcuno disposto a credere in noi, a investire sul futuro professionale di giovani impegnati e con tanta voglia di fare ed emergere.

E così, in un tranquillo villino pesarese, durante una delle tante cene tra amici, un po’ per scherzo e un po’ per deformazione professionale, qualche idea è cominciata ad affiorare. Il flusso d’idee è durato parecchi giorni, poi qualcosa di più concreto e convincente ha iniziato a prendere forma.

Basso budget e alto impatto emotivo le variabili da seguire…e il guerrilla è venuto da sé.

Storia e immagini della guerriglia amorosa sono nel blog Ticket to Cannes.

SPONSOR DI TUTTO IL MONDO, FATELI ANDARE A CANNES! non ve ne pentirete 😉

Pubblicità metaforica

marzo 6, 2008

In Second life è sicuramente importante la dimensione video-ludica. Ma ci sono tanti che fanno anche “sul serio”. Non che il gioco non sia una cosa seria, al contrario 😉

Fare sul serio in questo caso significa applicare la propria professionalità anche nei “mondi metaforici” quali Sl (per usare un’espressione cara a Giuseppe Granieri), ad esempio nel campo della comunicazione pubblicitaria. A questo proposito segnalo la riflessione di una professionista, Roberta Greenfield, su uno degli ancora relativamente rari casi di campagne in sintonia con il mondo Sl, una case history di marketing centrato sui residenti, realizzata da l’Oréal. Metaforicamente, una campagna dal basso (o dal di dentro?).

Classico manifesto

febbraio 26, 2008

La comunicazione pubblicitaria si lascia ispirare dal mondo (“irritare”, direbbe qualcuno), attingendo per la sua creatività dalle espressioni più elevate della cultura fino a quelle più quotidiane. La pubblicità attinge da sempre profondamente dall’arte, dal mito, dalle sue espressioni più classiche. Dagli archetipi della memoria collettiva. Citazioni e rimediazioni. Dal mito di Ulisse alla Gioconda. Per non parlare della Vittoria di Samotracia 😉

053_pm_gb01_pubbms06gpicc.jpg
Campagna dell’agenzia Armando Testa, 2006

La mostra Classico Manifesto, visitabile alla Triennale di Milano fino al 24 marzo 2008, propone una raccolta di materiali interessanti su questo rapporto. Il catalogo della mostra prossimamente nella biblioteca di Cpo. Per approfondimenti rimandiamo qui, e in particolare all’articolo di Alex Brunori, direttore creativo di JWT, che abbiamo avuto piacere di ascoltare a Cpo nel dicembre scorso, che osserva il lavoro artistico di Matthew Barney e l’opera letteraria di J.G. Ballard attraverso la rimediazione del regista David Cronenberg.

Pubblicità e arte a Milano

febbraio 14, 2008

ren-gruau-diorissimo-1978-53729.jpg

Credo valga la pena di prendere nota su questa iniziativa legata allo stretto rapporto fra arte e pubblicità. Al Castello Sforzesco di Milano fino al 20 aprile 2008.

Si trova notizia qui e qui.

Il perchè dell’Insight

gennaio 25, 2008

Una volta Pasquale Barbella ci ha detto: 

Negli ambienti pubblicitari si usa la voce insight per indicare una motivazione profonda e rilevante sulla quale costruire il messaggio. Insight è “guardare dentro”, un’intuizione introspettiva tesa a cogliere le radici più autentiche delle emozioni e dei comportamenti. Il marketing e la pubblicità fanno ovviamente un uso mercantile degli insight, ammesso che riescano a rilevare i meno scontati. Ma il concetto di insight è più nobile dell’uso, o dell’abuso, che se ne fa, giacché implica un approccio non superficiale alla comunicazione e denota, in chi se ne occupa, una passione speculativa talvolta sincera.

E’ una lezione che da queste parti non dimentichiamo mai.

studenti in guerriglia (marketing)

gennaio 21, 2008

Ancona. In occasione del Natale una palestra ha deciso di regalare agli anconetani una seduta omaggio presso le proprie strutture. Per promuovere l’iniziativa, ha impacchettato un’automobile di piccole dimensioni con 3.000 post-it e un grande nastro rosso. I post-it contenevano l’invito per l’ingresso gratuito al centro.
L’auto, come qualsiasi regalo che si rispetti, era parcheggiata proprio sotto l’unico albero di Natale della città. La macchina è rimasta parcheggiata per due giornate intere ed è stato indispensabile rimpiazzare i 500 post-it che sono stati via via presi dai passanti.

epsn0014jpg.gif

Questa pacifica azione di guerriglia marketing è un progetto di Federico Lodolini, nostro studente al secondo anno di Cpo che già si era cimentato in azioni analoghe (vedi qui) all’interno delle attività promosse da la Colonia della comunicazione, l’agenzia di Cpo. Federico ha proposto l’idea alla palestra, e la realizzazione è stata curata in collaborazione con un’agenzia marchigiana. Federico stesso ci ha scritto, subito dopo Natale: “… ho fatto un pò di buzz in internet e con estremo piacere ho notato che in molti blog è apparsa la notizia…per me è stata una gran soddisfazione (anche se ammetto che l’idea non’era poi nulla di stratosferico…anzi…) Per questo volevo condividere con voi le mie sensazioni positive!”. E noi le condividiamo con voi.

smart5.gif

Tra i blog e siti che hanno pubblicato la notizia segnaliamo Pandemia, Bloguerilla, Adverbox, Adofdamonth, Spotanatomy e altri qui di seguito:
blissblog, briefblog, marketingfriends


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: